CHIP: LEHMAN BROTHERS RIMANE CAUTA

13 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

“Dati i problemi dell’economia e l’indebolimento della domanda non siamo ancora pronti ad affermare che il settore semiconduttori abbia raggiunto il fondo. Crediamo anzi che ci siano ancora rischi sugli utili per azione nel terzo e nel quarto trimestre dell’anno”.

Questo il commento contenuto in una nota sul settore chip emessa dalla banca d’affari Lehman Brothers.

VEDI:


CHIP: GOLDMAN POSITIVA SUL SETTORE