CHIP: INFINEON, NUOVO COLLOCAMENTO IN USA

6 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Infineon (IFX – Nyse), produttore di semiconduttori tedesco controllato al 56% da Siemens, ha avviato le procedure di registrazione presso la Sec per il collocamento di nuovi azioni negli Stati Uniti.

Non si conoscono ancora le ragioni dell’operazione, che sarà curata da Goldman Sachs, ma le possibili destinazioni dell’introito, al momento si parla di $846 milioni, sono acquisizioni, rimborso dei debiti a breve scadenza o investimenti nelle nuove tecnologie.

Gli analisti restano cauti sull’operazione e in particolare sul timing che non è considerato tra i più fortunati.

A Francoforte il titolo guadagna lo 0,37% a €40,45.