CHIP: CSFB CAUTA SULLA SPESA IN CONTO CAPITALE

10 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

In seguito ad recente viaggio in Asia, la banca d’affari Credit Suisse First Boston ha rafforzato il suo atteggiamento cauto in merito alla spesa in conto capitale delle societa’ di semiconduttori e potrebbe quindi tagliare le stime su tale spesa.

CSFB si e’ dichiarata cauta anche sul terzo trimestre, citando l’aumento delle scorte di magazzino e del DSO (Days Sales Outstanding), ovvero il tempo medio durante il quale una fattura rimane non pagata.

I titoli preferiti dalla banca d’affari nel gruppo delle infrastrutture per chip sono Teradine (TER – Nyse)e KLA Tencor (KLAC – Nasdaq)in the semi equipment group