CHIP: AGERE LICENZIA E LANCIA ‘PROFIT WARNING’

29 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Agere Systems (AGRA – Nasdaq), la societa’ di chip per le telecomunicazioni scorporata in marzo da Lucent Technologies (LU – Nyse), ha annunciato questa mattina un piano di ristrutturazione che comprende il licenziamento di 4.000 dipendenti.

Il taglio della forza lavoro si aggiunge ai 2.000 licenziamenti gia’ annunciati in aprile.

La societa’, che giustifica la decisione con il “severo ribasso” nel settore semiconduttori, ha inoltre ridotto le aspettative sul fatturato relativo al secondo trimestre dell’anno, il suo terzo fiscale, che prevede di chiudere con vendite pari a $920 milioni. Inizialmente si attendeva vendite per $950 milioni.

Le perdite per il trimestre in corso sono previste ora a 8 centesimi per azione, contro i 7 centesimi che il mercato si attendeva (consensus First Call/Thomson Financial).

La ristrutturazione comprendera’ anche la vendita di un impianto in Spagna, vendita pianificata per fine anno. Ancora non e’ stato fatto il nome di alcun possibile acquirente. Razionalizzati invece gli impianti in Florida e Pennsylvania, mentre alcuni stabilimenti per la costruzione di componenti per il comparto satellitare verranno consolidati.

Verificate le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione BOOK USA

che trovate sul menu in cima alla pagina.