CHIP: ACCORDO STMICROELECTRONICS CON HITACHI

3 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

STMicroelectronics e Hitachi formeranno una nuova joint venture paritetica basata a San Jose in California che si chiamerà SuperH Inc.

La nuova società venderà le licenze dei microprocessori SuperH-4, terminerà lo sviluppo di SuperH-5 e studierà i futuri superH-6 e -7.

Questi microprocessori usano una tecnologia chiamata MPU e, secondo la società di ricerche di mercato Gartner Dataquest, il mercato mondiale per questo tipo di prodotti basati sull’MPU, dovrebbe crescere quest’anno del 33% e raggiungere il volume di 1,4 miliardi di unità nel corso dei prossimi 4 anni.