CHIMICA: DU PONT PREVEDE ULTERIORI LICENZIAMENTI

1 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso chimico Du Pont (DD – Nyse) ha fatto sapere questa mattina che la seconda meta’ dell’anno dovrebbe essere peggiore delle attese e quindi si apprestera’ a tagliare piu’ posti di lavoro di quanto precedentemente anticipato (4.000 unita’).

Charles O. Holliday, Jr., presidente e amministratore delegato del gruppo, si e’ comunque detto ottimista per il 2002.

In un meeting con gli analisti, infatti, Holliday ha aggiunto che la societa’ puntera’ su tre linee strategiche per assicurarsi una buona crescita – produttivita’, scienze integrate e sviluppo tecnologico.