Chartis aumenta a 200 milioni di dollari la capacità assicurativa per la prima fase della produ

10 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

Oggi Chartis ha annunciato un aumento, da 150 a 200 milioni di dollari, della capacità assicurativa offerta dall’unità Oil Rig della sua divisione Global Marine and Energy. Questo notevole incremento sottolinea l’impegno di Chartis a offrire un’ampia gamma di coperture assicurative per i segmenti della prima fase (localizzazione ed estrazione) della produzione petrolifera e delle piattaforme offshore nel settore dell’estrazione di gas e petrolio in tutto il mondo. “Da oltre 35 anni Chartis è un fornitore leader di prodotti assicurativi per il settore dello sfruttamento energetico offshore e questo aumento della capacità ci permetterà di continuare a offrire il nostro sostegno a un segmento vitale dell’economia globale” ha detto Dorian Grey, Presidente Oil Rig. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

ChartisMarie Ali, 212-458-2536