Ceo Vice sbanca Las Vegas poi offre cena sperperando un terzo vincita

19 Febbraio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Un po’ indie e un po’ pop, Vice è uno dei siti di informazione di maggiore successo nel panorama mediatico contemporaneo. Se Seth Smith, fondatore del magazine, voleva far parlare di sé c’è riuscito.

La vincita milionaria a Las Vegas del suo AD potrebbe aiutare il gruppo nel portare a termine l’obiettivo di espandersi e fare il suo ingresso in Borsa nell’anno in corsa.

Shane Smith ha infatti vinto 1 milione di dollari al casinò di Bellagio di Las Vegas, anche se ha poi sperperato buona parte della somma guadagnata offrendo la cena a tutti i suo dipendenti e ad alcuni partner societari.

Un conto così alto nella città degli eccessi e del gioco d’azzardo non si vedeva dal 2007. Smith ha speso 300 mila dollari, quasi un terzo della vincita, per pagare il pasto alla Prime Steakhouse.

Al numero uno dell’azienda non manca il coraggio e il senso dell’avventura. Se le condizioni di mercato lo permetteranno, rimanendo favorevoli, Vice si quoterà in Borsa nel 2015.

La società di Smith è convinta di avere successo finché resterà focalizzata sugli interessi dei giovani. L’azienda ha rafforzato il suo team manageriale con l’assunzione di James Schwab come conpresidente.

Schwab è un famoso avvocato esperto delle pratiche di fusione e acquisizione che ha partecipato alla guerra da 500 milioni di dollari per la distribuzione di contenuti e nuove tecnologie.

(DaC)