Centrale Latte Roma, sentenza non riguarda cessione a Parmalat

2 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Con riferimento alla Sentenza del Consiglio di Stato del 01/3/2010 Parmalat fa notare che tale sentenza riguarda solo la validità della cessione delle azioni della Centrale del Latte di Roma dal Comune di Roma a Cirio e conseguente contratto transattivo. Si ricorda che Parmalat Spa venne in possesso di tali azioni attraverso l’aumento di capitale di Eurolat il quale ai sensi dell’art. 2379 ter C.C. non è più impugnabile giacchè avrebbe dovuto essere contestato nei termini e nelle modalità previste da detto articolo, il che non è accaduto.