Cavalli passa al fondo Clessidra, Trapani presidente

30 Aprile 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – La storia infinita della cessione della quota di maggioranza della casa di moda Roberto Cavalli è arrivata ad un epilogo. Clessidra Sgr, leader italiano di private equity, ha siglato l’accordo definitivo per l’acquisizione della maggioranza del capitale della maison fiorentina, una delle case di moda italiane più note al mondo.

L’operazione prevede l’acquisizione di una quota di maggioranza pari al 90% del capitale da parte di una società di nuova costituzione denominata Varenne.

Il restante 10% continuerà ad essere detenuto dal fondatore Roberto Cavalli.

A prendere le redini del gruppo di moda sarà Francesco Trapani, vicepresidente esecutivo di Clessidra, per oltre 25 anni amministratore delegato di Bulgari, successivamente ceo della divisione orologi e gioielli di Lvmh. Il ruolo di amministratore delegato sarà ricoperto da Renato Semerari, fino ad oggi presidente del gruppo Coty, quotato alla Borsa di New York.

Fondata a Firenze negli anni Settanta, l’azienda è un marchio di riferimento nel segmento del lusso internazionale, con una presenza in tutto mondo grazie ad una distribuzione che oggi conta circa 200 boutique monomarca. L’azienda ha chiuso il 2014 con ricavi consolidati in crescita, pari a circa 210 milioni di euro. (mt)