CATRICALA’: A RISCHIO AUTONOMIA DELLE AUTHORITY

10 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 10 mag – “Nel disegno di legge di riforma delle authority attualmente in discussione, i meccanismi di nomina dei garanti aprono a rischi per l’autonomia e l’indipendenza delle stesse autorità nei confronti dell’esecutivo”. E’ quanto ha affermato il presidente dell’Antitrust, Antonio Catricalà, nel corso di un’audizione in commissione Affari costituzionali del Senato. “Le nuove procedure – sottolinea Catricalà facendo riferimento all’art.16 del provvedimento – vanno a creare un più forte legame delle Autorità rispetto all’esecutivo con il rischio, di fatto di vedere attenuata l’indipendenza delle stesse”.