CASE: IN ITALIA PREZZI IN RIBASSO -7.5%

11 Novembre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Dopo piu’ di 10 anni di rialzi, il mercato immobiliare frena: sale numero di immobili in vendita con prezzi in diminuzione. Questi calano fino al 7,5% mentre diminuiscono le transazioni immobiliari portate a termine (-14%).

Emerge dal rapporto Fiaip (Federazione italiana agenti immobiliari professionali) 2008 sul mercato immobiliare, che prevede per il primo semestre 2009 una diminuzione delle compravendite nonostante la flessione dei prezzi. In base ai risultati del rapporto, il mercato indica nel 2008, rispetto all’anno precedente, un andamento dei prezzi in diminuzione di circa il 7-7,5% per abitazioni e negozi: a rallentare il caro-mattone sono la domanda in calo e la maggior offerta di immobili con un numero di compravendite concluse sempre minore.

Le previsioni per il 2009, secondo quanto riportato dalla Fiaip, indicano una diminuzione delle compravendite di immobili ad uso abitativo, mentre per il mercato delle locazioni la tendenza per il primo semestre 2009 e’ di un aumento dell’1,7 degli affitti ad uso residenziale, soprattutto per gli immobili situati nelle zone semicentrali o periferiche delle citta’.