Società

CASE: BANKITALIA, TASSI SUI MUTUI AL GALOPPO

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Come era già accaduto a giugno anche a luglio l’intera curva dei tassi per le nuove operazioni di acquisto della casa si è spostata verso l’alto: il tasso medio di mercato è infatti salito al 5,92% (contro il 5,84% di giugno ed il 5,75%% di maggio), quello da 5 a 10 anni al 5,86% (5,77% a giugno e 5,63% a maggio) e quello oltre i 10 anni è schizzato al 6,08% (5,99% a giugno e 5,90% a maggio).

Si conferma anche il trend al rialzo per i tassi legati al credito al consumo e il Taeg in questo caso – sempre secondo i dati pubblicati nel Supplemento al Bollettino statistico della Banca d’Italia sulle istituzioni finanziarie e monetarie – a luglio ha addirittura sfiorato il 10%, attestandosi al 9,9%. Per i prestiti inferiori ad un anno il tasso di interesse è all’11,6%.

All’aumento generalizzato dei tassi di interesse si affianca un maggiore indebitamento delle famiglie italiane: rispetto a luglio del 2007 in un anno lo stock di debito delle famiglie italiane è aumentato del 2,3% ma rispetto alla fine del 2004 la crescita dei prestiti erogati dal sistema risulta addirittura pari al 32%.