Casa Bianca: Pimco nuovo “consigliere economico” di Obama al posto di Larry Summers?

28 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

La voce circola a Wall Street, in alcune delle maggiori banche di Manhattan. O Bill Gross o alternativamente l’altro CEO di Pimco Mohamed El Erian, potrebbero rimpiazzare il consigliere economico della Casa Bianca Larry Summers, l’uomo che non garantisce ne’ il mercato finanziario ne’ il popolo americano, e che ha dato una mazzata non indifferente ai fondi gestione di Harvard, quando ne fu presidente prima di sbarcare alla Casa Bianca come responsabile del Council of Economic Advisers del Presidente.

Bill Gross e Mohamed El-Erian, co-CEO e rispettivamente fondatore e amministratore delegato di Pimco, il maggiore fondo obbligazionario al mondo con oltre 1 trilione di dollari sotto gestione, non sarebbero stati ancora contattati dall’amministrazione Obama, riporta la Reuters. I nomi di Gross e El-Erian sono circolati come possibili successori di Lawrence Summers, che alla fine dell’anno lascera’ il proprio incarico nell’amministrazione americana.

Da ricordare che Christina Romer lascia tra 2 giorni il suo posto di consigliere economico di Obama, mentre da piu’ parti si sente dire a Washington che dopo le elezioni di midterm di novembre anche il segretario al Tesoro Geithner (giudicato troppo vicino alle banche e a Wall Street) potrebbe abbandonare l’incarico.

Piu’ tardi Gross ha smentito le voci che lo vedono come possibile rimpiazzo di Larry Summers in qualita’ di capo del Council of Economic Advisers del Presidente Obama. “Sarei un candidato molto fiacco”, ha detto Gross. “Suggerirei qualcuno con esperienza aziendale ma con un orientamento da ‘Main Street’ (industria) piu’ che da ‘Wall Street’ (finanza)”