CASA BIANCA FIDUCIOSA SU RIPRESA ECONOMIA USA

7 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Nonostante il debole rapporto relativo al mercato del lavoro USA, un portavoce della Casa Bianca fa sapere che la ripresa dell’economia avra’ inizio verso la fine dell’anno.

Il presidente Bush “e’ assolutamente convinto” di questa previsione, ma e’ contrario ad ogni aumento della spesa governativa per stimolare l’economia.

Il consulente economico alla Casa Bianca Glenn Hubbard ha commentato che l’aumento del tasso di disoccupazione per il mese di agosto non rappresenta buone notizie, ma che le previsioni di crescita del 3,2% per il 2002 rimangono ragionevoli.