Carlyle offre 6,4 mld $ per taiwanese Ase

27 Novembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso Usa del private equity Carlyle Group avanza un’offerta da 6,4 miliardi di dollari per acquistare Advanced Semiconductor Engineering (Ase), la società taiwanese leader mondiale dell’impacchettamento e dei test sui chip. Jason Chang, il principale azionista di Ase è già d’accordo a cedere a Carlyle il suo pacchetto pari al 18,4 per cento del capitale. L’acquisizione di Ase consentirebbe al gruppo asiatico di ampliare il suo portafoglio ordini, visto che le società di semiconduttori controllate da Carlyle e dalle altre società di private equity sarebbero pronte a rivolgersi all’azienda di Taiwan per i suoi servizi.