Capgemini brilla dopo conti 2009

18 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La società di consulenza aziendale Capgemini ha chiuso il 2009 con un utile netto pari a 178 milioni di euro dai 451 milioni del 2008. I ricavi hanno evidenziato una flessione a 8,37 miliardi di euro da 8,71 mld. Il board del gruppo ha proposto la distribuzione di un dividendo pari a 0,80 euro. La società francese anticipa per la seconda metà del 2010 una leggera correzione delle vendite del 2-4%. A Parigi le azioni Capgemini brillano di oltre il 5%.