Canonical: Creazione del Carrier Advisory Group per lo sviluppo delle versioni mobili di Ubuntu

18 Giugno 2013, di Redazione Wall Street Italia

Canonical ha appena annunciato la creazione di un Carrier Advisory Group (CAG) che consentirà di sviluppare Ubuntu in base alle esigenze del settore delle comunicazioni mobili. I membri fondatori del CAG sono Deutsche Telekom, Everything Everywhere, Korea Telecom, Telecom Italia, LG UPlus, Portugal Telecom, SK Telecom e il principale carrier spagnolo operante a livello internazionale. Solo i membri del CAG avranno accesso a informazioni tempestive riguardanti Ubuntu e ai progetti dei produttori di dispositivi a sostegno del sistema operativo, oltre alla possibilità di essere uno dei partner di lancio di Ubuntu per smartphone. Con i suoi 25 anni di esperienza nel settore delle telecomunicazioni mobili, David Wood è il presidente indipendente del CAG. Attualmente presidente del gruppo London Futurists, David Wood ha fatto parte del consiglio di amministrazione di Symbian e della Open Mobile Alliance. David Wood ha affermato: “Il settore delle telecomunicazioni mobili è alla ricerca di una piattaforma indipendente che consenta l’innovazione e la differenziazione. Ubuntu offre un sistema operativo consolidato e un’esperienza utente ricca di attrattive, oltre a una community di sviluppatori pronta ad applicare capacità a livello aziendale nella creazione di applicazioni. Il Carrier Advisory Group avrà ampie opportunità di influenzare la tabella di marcia di Ubuntu e di trarre tutti i benefici derivanti dal potenziale di questa piattaforma emergente”. Il CAG terrà riunioni regolari per definire le aree chiave della piattaforma mobile di Ubuntu e per discutere in merito ai relativi sviluppi. Gli argomenti di discussione includeranno: Differenziazione per i produttori di apparecchiature originali (OEM) e per gli operatori Ecosistemi di sviluppatori e portabilità delle applicazioni da Android e Blackberry Standard, prestazioni e compatibilità HTML5 Mercati per le applicazioni, i contenuti e i servizi Modelli di ripartizione dei proventi per editori di software, operatori e OEM Norme e meccanismi di pagamento Frammentazione della piattaforma Segmenti di mercato e posizionamento dei consumatori e delle imprese La vasta comunità di sviluppatori di Ubuntu è cresciuta in modo significativo dopo il lancio della versione mobile di Ubuntu e il sistema operativo viene già ampiamente testato dagli sviluppatori su una serie di dispositivi esistenti. “Alcuni dei principali fornitori indipendenti di software (ISV) si stanno impegnando a sostenere gli esordi di Ubuntu per trarre vantaggio da una base di sviluppatori e di primi utilizzatori molto energica e influente e per raggiungere nuovi mercati”, ha affermato Cristian Parrino, vicepresidente dei servizi mobili e online di Canonical. “Il CAG è un partenariato importante tra Canonical e il settore delle telecomunicazioni mobili”, ha affermato Mark Shuttleworth, fondatore di Canonical. “Mentre Ubuntu ha ottenuto una fortissima trazione sia in ambiente cloud che PC, riconosciamo la complessità delle dinamiche del mercato delle comunicazioni mobili e, proprio per questo, il CAG ci consente di trarre vantaggio dalle idee e dal sostegno di un gruppo di partner così attento e ricco di esperienza del settore. Il nostro scopo è quello di fornire una piattaforma in grado di soddisfare chiunque ne entri in contatto e di rispettare i requisiti del settore in materia di qualità, sicurezza, gestibilità e differenziazione.” L’invito è esteso a qualsiasi carrier nazionale o multinazionale che desideri far parte del CAG. Il gruppo accetterà nuovi membri fino alla fine di luglio. I carrier interessati a ottenere maggiori informazioni in merito all’adesione al CAG possono contattare Canonical direttamente all’indirizzo https://pages.canonical.com/carrier-advisory-group-contact-us.html. Per maggiori informazioni, visitare il sito: www.ubuntu.com/phone/carrier-advisory-group. =Fine= Informazioni su Canonical e Ubuntu Canonical è la società che sviluppa Ubuntu, nonché il principale fornitore di servizi per le applicazioni aziendali dello stesso. Grazie ai suoi team globali di sviluppatori, di personale di supporto e di centri di ingegneria, Canonical occupa una posizione privilegiata per consentire ai partner e ai clienti di trarre il massimo vantaggio da Ubuntu. Canonical è inoltre responsabile del funzionamento di Ubuntu One, un servizio cloud personalizzato attraverso una piattaforma multipla a disposizione dei consumatori. Canonical è una società privata. Ubuntu è una piattaforma libera e open-source per i servizi client, server e cloud computing. È il sistema operativo Linux più utilizzato nei principali 1000 siti web in base al traffico, la piattaforma di riferimento per gli utilizzi OpenStack, il sistema operativo guest più utilizzato nei public cloud e viene fornito in dotazione su PC Dell, Lenovo, HP e di altre marche. Dal suo debutto nel 2004, è diventato la scelta di elezione per open desktop e scale-out computing, dalle imprese del gruppo Fortune 500 ai produttori di hardware, passando per i provider di contenuti, gli sviluppatori di software e i consumatori. Ubuntu per smartphone utilizza tutti i quattro lati dello schermo per un’esperienza a immersione totale. Ubuntu è l’unico che fornisce agli OEM di ricevitori telefonici e agli operatori mobili la possibilità di inserire telefono, PC e thin client in un unico super-telefono aziendale.

PR ContactSian [email protected]