Cancellato summit ministri finanziari Ue di domani

25 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Notizie negative in arrivo in Europa, riguardo alla seconda parte del summit dei leader dell’Eurozona atteso per domani, mercoledì 26 ottobre. Secondo quanto riporta la televisione Bloomberg, il meeting dei ministri finanziari è stato cancellato: i leader europei, però, dunque i capi di stato e di governo, saranno presenti. A essere cancellata, dunque, è “solo” la riunione dei 27 ministri delle finanze dell’Unione europea, come ha confermato anche la presidenza Ue.

Dopo la notizia, i mercati puntano subito verso il basso, con gli operatori che non riescono a comprendere il motivo di una tale decisione. Le autorità si affrettano a rassicurare gli operatori, come fa Steffen Seibert, portavoce del governo tedesco, che precisa che sia il summit dell’Unione europea che quello dei leader dell’Eurozona si svolgeranno “naturalmente” come da calendario.

Quella di domani è una giornata considerata cruciale non solo dai mercati europei, ma da quelli di tutto il mondo. La prima parte del summit europeo si è svolta l’altroieri, domenica 23 ottobre e ha alimentato diverse aspettative.

In occasione di quell’incontro, i leader del Vecchio Continente si sono posti infatti come obiettivo minimo quello di raggiungere entro mercoledì (dunque domani) un accordo sulla Grecia che renda sostenibile per Atene l’onere sul debito, aumentando le pressioni sul governo italiano. Non solo, entro domani dovrebbero – essere affrontate anche altre questioni, quali quelle del rafforzamento patrimoniale delle banche europee, del miglioramento della governance dell’area euro (che non si dovrebbe limitare alla nascita di Mister euro) e del rafforzamento Fondo Salva stati.