Canada, Banca Centrale lascia tassi invariati all’1%

7 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nessuna novità dalla Banca centrale canadese sul costo del denaro. La Central Bank of Canada ha deciso di lasciare il tasso overnight all’1%, mentre il tasso interbancario resta all’1,25% e quello sui depositi allo 0,75%. “La ripresa economica globale, sta procedendo come previsto ampiamente, anche se i rischi sono aumentati,” si legge nella nota ufficiale che continua dicendo :”come anticipato, la domanda privata interna degli Stati Uniti si sta riprendendo lentamente, mentre la crescita nelle economie dei mercati emergenti ha iniziato ad avere un ritmo più sostenibile, ma ancora robusto. In Europa, i dati recenti sono stati coerenti con un modesto recupero. Allo stesso tempo, vi è un aumento del rischio che riguarda il debito sovrano in diversi paesi che potrebbe innescare rinnovate tensioni nei mercati finanziari globali.”