CAMPANELLO D’ALLARME
PER GM E CHRYSLER

13 Febbraio 2009, di Redazione Wall Street Italia

General Motors e Chrysler devono presentare la prossima settimana piani di ristrutturazione che siano credibili.

E’ quanto chiedono i leader della Camera, Nancy Pelosi e Barney Frank, in una lettera inviata ai vertici delle case automobilistiche di Detroit.

I piani dovranno mostrare la volonta’ di Gm e Chrysler di assumere ‘decisioni difficili’ per rilanciare le loro societa’. La scadenza per la presentazione dei piani e’ il 17 febbraio prossimo.