Cameron: Tobin Tax? E’ semplicemente una follia

26 Gennaio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Il piano europeo per introdurre una tassa sulle transazioni finanziarie e’ ”semplicemente una follia”. Lo ha detto il primo ministro britannico David Cameron in un discorso al World Economic Forum di Davos.

“Anche solo prendere in considerazione un’ipotesi del genere, mentre stiamo cercando di rimettere in piedi le nostre economie, e’ semplicemente una follia” ha detto; “certamente e’ giusto che il settore finanziario paghi la sua parte. In Gran Bretagna stiamo facendo esattamente questo con le nostre imposte bancarie e con i bolli sui titoli. Queste sono le possibilita’ che anche gli altri stati possono adottare”.

“Ma guardate alle analisi della stessa Commissione Europea – ha proseguito – Queste hanno mostrato che una tassa sulle transazioni finanziarie potrebbe ridurre il Pil dell’Unione di 200 miliardi di euro, costare circa 500.000 posti di lavoro e spingere fino al 90% delle piazze finanziarie fuori dall’UE”.