CAMERA APPROVA RIFORMA CONTRO FRODI CONTABILI

16 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La Camera ha approvato con 391 voti favorevoli e 28 contrari una riforma che introdurra’ pene piu’ severe nei confronti dei dirigenti che, con le frodi contabili, recheranno danno agli investitori.

La legge prendera’ di mira in modo particolare chi distruggera’ documenti contabili macchiandosi di reati contro la corporate governance.

La riforma e’ stata proposta dal presidente giudiziario della Camera James Sensenbrenner, che ha sottolineato come “ si tratta di una riforma dura che mandera’ in prigione i colpevoli per un arco di tempo molto lungo.”