Cambridge supera Harvard e si classifica primo posto nel 2010 QS World University Rankings®

8 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Per la prima volta nella storia del QS World University Rankings®, giunto alla settima edizione, non é una università Statunitense a dominare la classifica. Cambridge University ha conquistato il primo posto assoluto. Harvard, che dal 2004 era in cima alla graduatoria, scende al secondo posto. Massachusetts Institute of Technology (MIT) balza al quinto posto dal nono l’anno scorso. Le università tecnologiche sono quasi tutte in ascesa nella classifica. Due università italiane tra le migliori duecento al mondo, una in più dello scorso anno Quindici università italiane tra le top cinquecento al mondo, una in più rispetto al 2009 15.050 accademici di tutto il mondo – tra cui oltre 700 leader universitari ( Rettori e Prorettori) hanno partecipato al sondaggio d’opinione 5007 compagnie e società internazionali hanno partecipato al sondaggio d’opinione QS World University Rankings Top 10 2010   2009   Institution Name   Country/Territory 1   2   University of Cambridge   United Kingdom 2   1   Harvard University   United States 3   3   Yale University   United States 4   4   UCL (University College London)   United Kingdom 5   9   Massachusetts Institute of Technology (MIT)   United States 6   5=   University of Oxford   United Kingdom 7   5=   Imperial College London   United Kingdom 8   7   University of Chicago   United States 9   10   California Institute of Technology (Caltech)   United States 10   8   Princeton University   United States © Quacquarelli Symonds Ltd 2010. www.topuniversities.com. All rights reserved Le universitá italiane tra le top 500 al mondo 2010   2009   Institution Name 176   174=   Università di Bologna 190   205   Sapienza Università di Roma 261   312=   Università degli Studi di Padova (UNIPD) 295   286   Politecnico di Milano 300=   322   Università di Pisa 328   377=   Università degli Studi di Firenze (UNIFI) 363   412=   Università degli Studi di Pavia (UNIPV) 401+   451+   Università degli Studi di Trento (UNITN) 401+   401+   Università degli Studi di Trieste (UNITS) 401+   451+   Università degli Studi di Roma – Tor Vergata 401+   451+   Università degli Studi di Napoli – Federico II 451+   451+   Politecnico di Torino 451+   451+   Università degli Studi di Siena (UNISI) 451+   501+   Università degli Studi di Torino (UNITO) 451+   501+   Università degli Studi di Milano (UNIMI) © Quacquarelli Symonds Ltd 2010. www.topuniversities.com. All rights reserved The University of Cambridge é stata votata la migliore per la qualità della ricerca, dagli oltre 15.000 accademici e leader universitari internazionali che hanno partecipato al sondaggio d’opinione. Sebbene Harvard sia l’università preferita dai 5007 recruiter di tutto il mondo che hanno preso partecipato al sondaggio, Cambridge é risultata la numero uno dalla somma di tutti i criteri e gli indici considerati dal QS World University Rankings®. Il QS World University Rankings® misura la qualità della ricerca, l’occupazionalità dei laureati, le risorse dedicate all’insegnamento e l’impegno per l’internazionalizzazione. La classifica di QS usa una combinazione di sondaggi di opinione e dati, incluse le citazioni da Scopus, il più esteso database al modo di pubblicazioni accademiche. Ben Sowter, Responsabile Ricerca di QS spiega: “A differenza di altri ranking che si basano principalmente sugli indicatori statistici della ricerca universitaria, QS tiene conto anche delle più aggiornate opinioni di accademici e recruiter, il cui punto di vista é particolarmente rilevante per studenti e genitori. Il QS rankings rispecchia l’ambiente altamente competitivo della formazione terziaria e universitaria globale. Anche le migliori università al mondo devono continuamente privilegiare scelte di qualità in ogni campo per mantenere la propria posizione” Dieci delle quindici università italiane hanno migliorato la propria posizione nella classsifica delle 500 migliori al mondo. Questo trend é visibile anche in altri paesi europei, specie in Germania . John O’ Leary, membro esecutivo del QS Academic Advisory Board commenta: “I governi europei hanno incoraggiato la comunità accademica ad essere più attiva e aperta a collaborazioni internazionali, anche in risposta ai rankings. Questo maggior scambio é risultato in un maggiore numero di citazioni e in un punteggio piú elevato nel sondaggio di opinione per un gran numero di prestigiose universitá europee.” Sowter aggiunge: “In questi tempi di incertezza economica, é rassicurante per gli studenti sapere che le migliori duecento università sono anche le favorite dai recruiter. Una laurea conseguita presso una università di reputazione internazionale resta il percorso migliore per entrare con successo nel mondo del lavoro”.” La classifica delle Top 200 università e la metodologia sono disponibili su www.topuniversities.com. La classifica delle Top 500 sarà pubblicata mercoledí 15 Settembre 00.01 GMT +01:00

QSSimona BizzozeroHead of Public Relationsm: +44(0)7880 620 856t: +44 (0) 20 7284 7248e: simona@qs.com