CAMBIO EURUSD – ANALISI SETTIMANALE

22 Dicembre 2004, di Redazione Wall Street Italia

Dalla fine di maggio a metà ottobre 2004, il cambio si è mosso all’interno della banda con estremi 1.1980 – 1.2450, con volatilità ridotta. Il 15 ottobre è avvenuta la fuoriuscita dalla parte alta della banda, che ha fatto riprendere la tendenza rialzista in essere dal 2002, con una salita in accelerazione che ha portato le quotazioni a far registrare nuovi massimi storici (1.3467 il max della seduta del 7 dicembre ’04).
Il cambio si è quindi portato in prossimità del target rialzista indicato nelle passate settimane a 1.3500/30, dove ha perso spinta rialzista. Se da un lato sono stati sostanzialmente raggiunti importanti target di salita, dall’altro non si intravedono segnali di inversione della tendenza in atto e, finché le quotazioni stazionano sopra 1.3050, è lecito attendersi la prosecuzione movimento (durante il 2005) con possibile target individuabile a 40.00. Nelle prossime sedute un indebolimento della costruzione rialzista si avrebbe al di sotto di 1.3220/50 con correzione difficilmente sotto 1.3050. Un deterioramento del quadro tecnico si avrebbe solo in caso di violazione del forte supporto a 1.2950 (al momento poco probabile).