CAMBI: L’EURO PUNTA ALLA PARITA’ COL DOLLARO

3 Settembre 2002, di Redazione Wall Street Italia

Gia’ sotto pressione sul fronte internazionale, il dollaro ha perso ulteriormente terreno nei confronti dell’euro dopo la comunicazione dell’indice Ism di agosto, che sottolinea la debolezza della ripresa economica Usa.

Dopo aver aperto appena sopra la soglia psicologica di $0,99 ($0,9913 a Londra), l’euro ha sfondato la resistenza tecnica di $0,9930, per portarsi a quota $0,9949 subito dopo la comunicazione dell’indice dei manager americani responsabili degli ordini di acquisto. La moneta unica europea ha poi continuato a guadagnare terreno sul biglietto verde, arrivando a toccare quota $0,9967, i livelli massimi dal 26 luglio.