Cambi, euro sottotono in avvio di settimana

27 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’euro avvia la settimana in leggero ribasso nei confronti del biglietto verde, dopo il rally messo a segno la scorsa ottava. Sulla moneta unica pesano alcuni realizzi, dopo che l’euro ha sfiorato gli 1,35 dollari venerdì, in seguito alle indicazioni giunte dalla Federal Reserve, relative a possibili ulteriori stimoli di politica monetaria. Intanto, l’agenda odierna è povera di spunti sotto il profilo macroeconomico, fatta eccezione per le statistiche sulla massa monetaria dell’Eurozona e gli indicatori americani CFNAI e FED Chicago del Midwest. Il cross euro/dollaro si attesta a 1,3458 USD (-0,19%). Se la divisa americana recupera dai minimi degli ultimi cinque mesi contro euro, mostra invece una sostanziale debolezza nei confronti della valuta nipponica, scambiando a 84,21 yen (-0,09%). Anche l’euro si attesta a 113,33 yen, in calo dello 0,3%).