Cambi, euro al galoppo verso gli 1,31 USD

29 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Continua a salire l’euro sui mercati valutari, galvanizzato da una serie di positivi dati economici europei. La moneta unica aveva già aperto in “gap-up” sulle piazze europee stamattina, mentre continuavano ad uscire una serie di conti positivi dalle società europee. Fra l’altro, il biglietto verde risentiva nel frattempo delle deboli indicazioni offerte dal Beige Book la vigilia. La moneta unica aveva così aperto oltre la soglia degli 1,30 USD, per poi registrare una nuova impennata attorno alle ore 10:00, con l’uscita dei positivi dati sul mercato del lavoro in Germania. Poi, l’impennata registrata dalla fiducia dell’economia in Eurozona aveva favorito un nuovo allungo della valuta continentale, che mantiene ora i livelli massimi della giornata e della settimana. Il cambio euro/dollaro sosta attorno agli 1,308 USD (+0,7%).