Cambi: dollaro in tensione, oggi occupati Usa

6 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Giornata importante oggi per la divisa statunitense, con l’agenda macro che prevede la diffusione del dato Usa sull’occupazione del settore non agricolo a luglio. Le attese sono per un calo di 87.000 unità dopo il calo di 125.000 registrato nel mese precedente, e un tasso di disoccupazione in crescita al 9,6% dal 9,5%. Ieri si è assistito all’incremento inaspettato delle richieste di sussidio di disoccupazione settimanali. Intanto il cross eur/usd scambia a 1,3185 dollari sui livelli di chiusura di ieri, quando l’euro ha superato nuovamente quota 1,32 dollari forte delle parole ottimistihe del numero uno della Bce, Trichet.