Cambi, debolezza biglietto verde spinge euro su nuovi massimi

24 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Dollaro sempre più debole sui mercati valutari, in risposta alle incertezze degli operatori sullo stato dell’economia americana. Il dato sugli ordini di beni durevoli è apparso contrastante, in quanto il dato complessivo ha segnato un calo superiore alle attese dell’1,3%, mentre quello depurato dei trasporti ha evidenziato un aumento del 2%, oltre il consensus. A sostenere la valuta europea, fra l’altro, concorre il buon dato sull’IFO tedesco, pubblicato questa mattina. Il cross euro/dollaro si porta così sui massimi della settimana a 1,345 USD