Calcioscommesse: spuntano i nomi di Buffon, Cannovaro e Gattuso

28 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Cremona – Spuntano i nomi di Buffon, Fabio Cannavaro e Gattuso nelle carte dell’inchiesta calcioscommesse. In una intercettazione ambientale depositata agli atti – che non ha però trovato alcun riscontro da parte degli investigatori – Nicola Santoni dice: «Buffon gioca 100-200mila euro al mese… Lui, Gattuso… Cannavaro… sono proprio malati (Leggi l’intercettazione)». Il dialogo tra Nicola Santoni, l’amico di Doni ed ex preparatore dei portieri del Ravenna, e un suo amico soprannominato ‘Maurinho’ (forse Maurilio Ernandes, ex mister del Sud Tirolo femminile) in cui i due parlano di quanto il calcio sia marcio. Un dialogo su cui però, sottolineano gli inquirenti, al momento non esiste alcun riscontro.

LEGGI LE INTERCETTAZIONI

LA TALPA – Questa non è l’unica indiscrezione che emerge nelle carte allegate all’inchiesta sul calcioscommesse avviata dalla procura di Cremona. Secondo gli inquirenti Cristiano Doni e anche Stefano Bettarini potevano contare su un «talpa» all’interno della sede della Lega calcio di Milano in grado di passare loro sottobanco informazioni utili per il processo davanti alla giustizia sportiva. Non è stato chiarito però se la persona che ha passato informazioni a Doni e Bettarini sia indagata. Sembra tuttavia che quest’ultima avrebbe promesso ai due calciatori di attivarsi con i giudici del processo sportivo. Obiettivo sarebbe stato quello di mettere una «buona parola» a favore dei due illustri indagati perché le loro responsabilità venissero alleggerite. Si tratta, stando alle indagini, della segretaria del Giudice sportivo, Stefania Ginesio. Il tentativo in realtà sarebbe stato vano: Doni è stato condannato dal tribunale sportivo a 3 anni e 6 mesi, Bettarini a 14 mesi.

ALTRI VENTI GIOCATORI COINVOLTI – E da martedì mattina davanti al pm Roberto Di martino sta ininterrottamente parlando l’ex giocatore di Mantova, Piacenza e AlbinoLeffe Carlo Gervasoni: avrebbe indicato altre tre partite sospette di serie A e fatto il nome di una ventina di giocatori coinvolti nel giro delle scommesse.
Copyright © Corriere della Sera. All rights reserved