Calano le richieste mutui e rifinanziamenti in USA

24 Febbraio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si riducono le domande di mutuo da parte dei consumatori statunitensi nella settimana al 19 febbraio 2010. L’indice delle richieste di mutui ipotecari è sceso, infatti, del 7,3% rispetto alla scorsa settimana. Lo rende noto la Mortgage Bankers Associations (MBA). L’indice relativo alle domande di rifinanziamento, invece, è sceso dell’8,9% rispetto alla scorsa settimana. I tassi sui mutui trentennali salgono a 5,03% dal precedente 4,94%.