Cala leggermente l’indice di occupazione Monster nel mese di settembre

13 Ottobre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Elementi di rilievo per il mese di settembre 2009: A settembre l’attività di reclutamento online ha continuato a mostrare segni di rallentamento in tutta Europa. L’offerta è calata di 3 punti percentuali (3%) La flessione è stata registrata in Italia, Francia, Olanda e nel Regno Unito, mentre la Germania mostrava segni di cedimento dopo la ripresa di agosto Il tasso annuo che contraddistingue l’andamento negativo resta invariato; le opportunità di collocamento sono scese del 37% rispetto all’analogo periodo dello scorso anno Riepilogo L’indice di occupazione Monster è calato a settembre a seguito del declino di 3 punti (3%) nell’offerta, tendenza che ha particolarmente caratterizzato il settore pubblico, anche nei settori precedentemente solidi quali la formazione e la sanità, che ora mostrano segni di flessione. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Weber ShandwickRobin Clark / Christina Cooper+44 (0)207 067 0500MonsterEurope@webershandwick.com