CAC40: ANALISI SETTIMANALE

30 Marzo 2004, di Redazione Wall Street Italia

CAC 40

L’indice francese (PC 3618) si è mosso all’interno di un canale rialzista dalla primavera del 2003, fino a toccare un massimo a 3789 e quindi fuoriuscirne a metà marzo scorso. Il segnale negativo ha determinato una discesa verso 3500 (min. 3490), dove sono tornati gli acquisti, portando le quotazioni al test di 3630.

Per le prossime sedute appare possibile una stabilizzazione delle quotazioni fra 3550/70 e 3630/60. Il tono migliorerebbe al di sopra di 3660, allontanando il rischio di una ripresa della discesa ed avviando un movimento laterale compreso fra 3600 e 3750.
Viceversa un ritorno delle quotazioni al di sotto di 3550 aprirebbe la strada ad una discesa verso 3430, con possibili estensioni a 3380/400, dove dovrebbero tornare gli acquisti.

Sono possibili acquisti in ottica speculativa su correzioni in area 3540/60, con s/l 3370 e con obiettivo 3880.

NB:
Il presente report dev’essere inteso come fonte di informazione e non può, in nessun caso, essere considerato un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di valori mobiliari. Le informazioni contenute in questo studio sono frutto di notizie e opinioni che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso.

Ai sensi dell’art. 69, comma 1, punto c, del Regolamento Emittenti della Consob, Banca Sella segnala che potrebbe avere un proprio specifico interesse riguardo agli emittenti, agli strumenti finanziari o alle operazioni oggetto di analisi.