Bund Future, tassi di interesse a livello appropriato e fermi nei prossimi mesi

6 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – “I tassi di interesse rimangono a livello appropriato e li manterremo fermi per prossimi mesi, per ottenere la stabilità dei prezzi.” Queste le parole del numero uno della Banca Centrale Europea, Trichet, nella consueta conferenza stampa che segue l’annuncio dei tassi d’interesse dopo che il Consiglio direttivo dell’istituto Centrale ha deciso di lasciare il costo del denaro invariato all’1%. L’andamento dell’economia è positivo, ha detto Trichet, ma l’incertezza rimane ancora elevata, per questo motivo la BCE manterrà una politica monetaria espansiva, anche con l’acquisto di bond che continuerà anche nei prossimi mesi( perlomeno tre) finché “non vedremo un ritorno alla normalità”. In merito alla situazione dell’Irlanda, il Presidente dell’Eurotower. ha detto di essere soddisfatto della soluzione trovata visto che il pacchetto di aiuti contiene gli elementi necessari per ottenere la stabilizzazione del Paese. Dichiarazioni positive che unite ai buoni dati macro della Zona Euro giunti, nella settimana appena conclusa, hanno dato slancio agli operatori ad investire nel mercato azionario, a discapito dell’obbligazionario. I prezzi del principale Gov’s europeo si sono mossi così in discesa chiudendo l’ottava a 126,19 punti e mettendo a segno una performance settimanale negativa dell’1,43%. Per le prossime sedute va posta particolare attenzione all’area di supporto vista a 125,33 e successiva a 124,90. Resistenza a 127,12.