Bund Future, settimana scorsa di consolidamento

5 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Settimana sostanzialmente stabile quella appena conclusa per il future sul Bund, con gli investitori che si sono presi una pausa di riflessione sui dati macro che nelle ultime settimane sono stati al di sotto delle aspettative. Ultimo, quello deludente sull’occupazione americana che non ha risparmiato l’Europa, ad eccezione della Germania. In molti paesi infatti crescono i timori di una nuova recessione, mentre il mercato tedesco continua a creare posti di lavoro, con i dati di disoccupazione relativi a giugno che hanno confermato la ripresa. Attenzione in settimana all’appuntamento clou con la riunione di politica monetaria della Banca Centrale Europea e la consueta conferenza stampa tenuta dal Presidente dell’istituto centrale, Trichet, dopo la decisione sui tassi di interesse di Eurolandia. Il contratto sul principale Gov’s europeo chiude i 5 giorni a 129,31 punti e mette a segno una performance settimanale marginalmente negativa dello 0,09%. Per le prossime sedute va posta particolare attenzione all’area di resistenza vista a 129,89 e successiva a 130,19. Supporto a 128,99.