BUFERA ANALISTI: NUOVE REGOLE PER MERRILL

10 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Merrill Lynch (MER – Nyse) ha deciso di proibire ai propri analisti di comprare azioni delle societa’ di cui si occupano.

La decisione, che ha effetto immediato, costringe gli analisti della prestigiosa banca di affari a vendere le proprie posizioni o affidare tali titoli su portafogli gestiti sui quali non possono mantenere alcuna discrzionalita’ d’investimento.

In un comunicato stampa, Merrill Lynch ha fatto sapere che la nuova regolamentazione interessa tutto il team di analisti, tra cui senior analyst, junior analyst e assistenti, ma anche i loro coniugi e familiari stretti.

La decisione della banca d’affari e’ in risposta alla recente bufera che ha coinvolto gli analisti a Wall Street, mettendo in dubbio l’imparzialita’ di report e rating.

SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:



COME LEGGERE I REPORT DEGLI ANALISTI

SPECIALE: BUFERA SUGLI ANALISTI FINANZIARI /3
SPECIALE: BUFERA SUGLI ANALISTI FINANZIARI /2
SPECIALE: BUFERA SUGLI ANALISTI FINANZIARI /1