Bruxelles avverte Madrid: Endesa verso Corte Ue

5 Ottobre 2006, di Redazione Wall Street Italia

“La decisione della Commissione Ue su Endesa ha effetto immediato. Se lo Stato spagnolo non la applicherà in maniera soddisfacente potremo aprire in tempi brevi una procedura di infrazione che porterà la Spagna davanti alla Corte Ue”. Così Jonathan Todd, portavoce del commissario Ue alla Concorrenza Neelie Kroes, commenta le notizie provenienti da Madrid, dove la Commissione nazionale dell’energia spagnola (Cne) ratifica le sue diciannove condizioni per approvare l’Opa della tedesca E.On su Endesa.