BPER e BPSO perfezionano cessione a UGF Arca Vita e Assicurazioni

22 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In data odierna è stata data esecuzione al Contratto di Compravendita di azioni sottoscritto tra “Banca popolare dell’Emilia Romagna Soc. Coop.” (“BPER”), “Banca Popolare di Sondrio S.C.p.A.” (“BPSO”) e “Unipol Gruppo Finanziario” (“UGF”), avente a oggetto la cessione a quest’ultimo del controllo di Arca Vita ed Arca Assicurazioni. Il Gruppo BPER ha pertanto ceduto a UGF il 35% del capitale sociale di Arca Vita, per un corrispettivo di circa Euro 176,6/milioni (dopo aver incassato nel corso del 2010 dividendi per Euro 2,6/milioni), realizzando una plusvalenza netta di circa Euro 112,6/milioni; il Gruppo mantiene ora in portafoglio il 19,95% della Compagnia. Inoltre, Arca Vita ha acquistato l’intera partecipazione direttamente detenuta dal Gruppo BPER in Arca Assicurazioni, pari al 19,05% del capitale, a un prezzo di circa Euro 29,6/milioni (generando una plusvalenza netta per il Gruppo BPER di circa Euro 25,7/milioni). L’operazione, che ha consentito di realizzare una plusvalenza netta complessiva per il Gruppo BPER di circa Euro 138,3/milioni, avrà un impatto positivo già nel bilancio consolidato semestrale abbreviato al 30 giugno 2010, con effetti anche sui ratio consolidati di Vigilanza stimati in circa 30 e 57 punti base, rispettivamente sul Core Tier 1 Ratio e sul Total Capital Ratio. BPSO ha ceduto a UGF il 25% del capitale sociale di Arca Vita, per un corrispettivo di circa Euro 93,3/milioni (dopo aver incassato nel corso del 2010 dividendi per Euro 1,8/milioni), realizzando una plusvalenza netta di circa Euro 46,8/milioni; BPSO mantiene ora una partecipazione nella Compagnia prossima al 15%. Inoltre Arca Vita ha acquisito da BPSO l’intera partecipazione del 9,90% da questa detenuta in Arca Assicurazioni (intera quota posseduta), a un corrispettivo di circa Euro 13,7/milioni, generando un’ulteriore plusvalenza netta di Euro 10,8/milioni. L’operazione, che ha comportato una plusvalenza netta complessiva di circa Euro 57,6/milioni, impatterà sui ratio consolidati di Vigilanza per circa 15 punti base sul Core Tier 1 Ratio e per circa 43 punti base sul Total Capital Ratio. La cessione dei sopra richiamati pacchetti azionari sancisce l’avvio della partnership industriale tra le citate consorelle Banche popolari e UGF, che prevede, tra l’altro, accordi di distribuzione decennali di prodotti assicurativi nei rami vita e danni, tramite gli sportelli bancari del Gruppo BPER e di BPSO (complessivamente circa 1.600 sportelli).