Bp investe nelle “batterie flash”, ricaricano auto elettriche in cinque minuti

23 Maggio 2018, di Mariangela Tessa

Nel futuro di BP la mobilità elettrica acquista un’importanza sempre maggiore. Lo dimostra l’ultimo investimento da 20 milioni di dollari effettutao dal colosso petrolifero britannico, attraverso la BP Ventures, nella israeliana StoreDot, società che sta sviluppando batterie con una tecnologia innovativa in grado di ricaricare veicoli elettrici in cinque minuti.

“La ricarica ultraveloce è al centro della strategia di elettrificazione di BP”, ha detto Tufan Erginbilgic, amministratore delegato del business downstream di BP. “La tecnologia di StoreDot mostra il vero potenziale per le batterie delle auto che potranno ricaricare l’auto nello stesso tempo necessario per riempire un serbatoio di benzina.

StoreDot, al lavoro sulle cosiddette “batterie flash”, afferma che i suoi prodotti sono ecologici e saranno commercializzati entro il 2019.

Quello in StoreDot è l’ultima delle scommesse di Bp che di recente ha investito $ 5 milioni in FreeWire, una start-up che realizza stazioni di ricarica per auto elettriche.