BP incassa declassamento da Moody’s e Fitch

3 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Continuano a piovere cattive notizie sulla compagnia petrolifera britannica BP, al centro dell’attenzione mondiale ormai da oltre un mese per il disastro ecologico nel Golfo del Messico cui la compagnia non riesce a porre rimedio. La compagnia ha incassato un doppio downgrade da parte di Fitch e Moody’s, che non si sono dichiarati con ottimismo circa il futuro della società. Fitch Ratings ha portato il giudizio a lungo termine Issuer Default (IDR) e quello senior non garantito ad “AA” da “AA+” penendoli in Watch Negative, mentre il rating IDR a breve resta a “F1+”. Moody’s ha invece tagliato il rating a “AA2” da “AA1”, affermando che potrebbero giungere anche altri tagli.