Boston, altro attentato. Ucciso un poliziotto al MIT

19 Aprile 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Nuovo attentato a Boston, dopo pochi giorni dalla strage accadura durante la maratona della città. Un agente della polizia che prestava servizio presso il campus del Massachusetts Institute of Technology è stato colpito a morte da un cecchino.

Il portavoce della polizia Dave Procopio ha detto che l’attentato si è verificato alle 10.30 pm, al di fuori dell’edificio del MIT. Al momento si sa che l’agente era un uomo, ma ulteriori dettagli sul suo conto non sono stati forniti. L’uomo è stato trovato con diverse ferite da armi da fuoco.

Le autorità stanno cercando uno o più sospetti. Sul suo sito internet l’universita’ ha lanciato un’allerta chiedendo agli studenti di non uscire dalla struttura, precisando che un edificio del campus accademico e’ stato circondato dalle forze di polizia.