BORSE USA: FINANZIARI IN RIPRESA PRIMA DELLA FED

20 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

I titoli azionari dei maggiori broker e banche d’investimento USA hanno recuperato buona parte delle perdite di inizio mattina, e attendono ora il taglio dei tassi d’interesse da parte della Federal Reserve.

I principali indici del settore finanziario rimangono ancora in territorio negativo, ma in netto miglioramento rispetto all’apertura di contrattazioni.

L’ S&P Bank Index (BIX) cede circa lo 0,25%, mentre l’Amex Securities Broker/Dealer Index (XBD) guadagna quasi lo 0,90%.

Il settore ha beneficiato dell’annuncio degli utili per il primo trimestre da parte di Goldman Sachs (GS – Nyse), una delle piu’ grandi banche d’investimento del mondo.

Il trimestre si e’ chiuso con utili in calo del 13% rispetto allo stesso periodo del 2000, ma comunque in grado di battere le stime degli analisti di Wall Street.

Il comparto finanziario recentemente ha avuto un andamento migliore della magior parte degli altri settori, dato che e’ uno di quelli che maggiormente dovrebbe beneficiare degli abbassamenti dei tassi d’interesse.