BORSE UE TRASCINATE AL RIALZO DA CISCO

24 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il Vecchio Continente viaggia in rialzo sulle ali del’entusiasmo proveniente da Wall Street. Giovedì Cisco System (CSCO – Nasdaq) ha annunciato una ristrutturazione societaria e il future sul Nasdaq ne ha subito giovato, trascinando al rialzo il comparto dei TMT.

SU CISCO VEDI:


Tlc: Cisco sale dopo ristrutturazione
E ANCHE:


Wall Street: i titoli attivi nel preborsa

Verificare aggiornamento indici in tempo reale nella sezione FUTURES

che trovate sul menu in cima alla pagina.

Gli indici Eurostoxx segnalano infatti robusti rialzi per media (+1,59%), telefonici (+2,77%) e tecnologici (+2,24%).

A Londra l’indice FTSE è in rialzo dell’1,04% anche grazie a una copertura a breve dei principali titoli, visto che lunedì la Borsa è chiusa per festa nazionale.

Marconi recupera terreno (+5,26%) dopo il timore di un warning che lo aveva fatto precipitare giovedì. In rialzo anche Misys (+3,98%) e Logica (+4,77%).

Vodafone (+3,46%) giova anche delle notizie provenienti da Hutchison Whampoa che ha detto di non avere interesse a cedere la propria quota (il 3,47%).

A Francoforte (+1,79%) Deutsche Telekom è tra i migliori e guadagna il +6,67% sui massimi della seduta dopo che Goldman Sachs ha confermato il rating di Recommended List sul titolo. Bene anche Epcos (+3,43%), Infineon (+2,81%) e Siemens (+3,54%).

Riprende fiato Bayer (+0,5%) anche se si tratta di un rimbalzo tecnico, mentre in recupero dai minimi della seduta ci sono Man (+0,21%) nonostante l’allarme utili lanciato mercoledì e E.on (+0,05%) che ha subito il downgrade di Deutsche Bank a Buy da Strong Buy.

A Parigi il CAC40 segna un rialzo dell’1,55%. Tra i titoli che vengono maggiormente scambiati sul mercato ci sono Alcatel (+4,15%), France Telecom (+1,75%), Orange (+1,12%) e STMicroelectronics (+3,06% a €37,10).