BORSE UE: TONFO IN AVVIO DI SEDUTA

14 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

I principali mercati europei hanno aperto le contrattazioni odierne in deciso calo sulla sica dei ribassi di Wall Street alla vigilia.

Le borse del Vecchio Continente, al pari di quelle Usa, hanno recepito a pieno le parole negative della Federal Reserve, Alan Greenspan, che ha ribadito le difficoltà dell’economia americana a tirarsi fuori dal guado.

L’avvio peggiore è stato quello di Amsterdam che ha visto l’Aex a -2,9%, seguito dal Cac di Parigi a -2,49%.

Del 2% il calo di Zurigo, mentre Londra è partita a -1,83%, il Dax di Francoforte a -1,19% così come Bruxelles.