BORSE UE TENGONO, MALE I TECNOLOGICI

27 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Le Borse europee sono in leggero rialzo a metà giornata. Nel Vecchio Continente continuano i guadagni per il quarto giorno consecutivo. I future sugli indici americani sono in rialzo e questo sta agevolando gli scambi.

Gli indici Eurostoxx segnalano forti ribassi per i tecnologici (-3,59%) su prese di profitto, mentre sono in denaro auto (+0,58%), bancari (+0,74%) e assicurativi (+1,10%).

A Francoforte (+0,94%) i titoli automobilistici sono misti: cede Volkswagen (-1,38%), bene invece Bmw (+0,92%) e DaimlerChrysler (+3,18%).

In calo anche Infineon (-3,19%), Deutsche Telekom (-1,75%) e Basf (-1,91%).

A Parigi (+0,16%), i titoli migliori del listino sono Axa (+3,96%), TotalFinaELF (+3,44%) e Aventis (+2,07%).

Vanno male invece Cap Gemini (-6,52%), STMicroelectronics (-3,51%) e Alstom (-24,56%).

A Londra (+0,19%) perdono terreno British Telecom (-6,76%), Lloyd’s (-5,36%) e Arm (-5,47%).

In denaro invece Compass (+6,85%) e Schroeder (+5,04%).