BORSE UE SOPRA IL 2% ASPETTANDO WALL STREET

26 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Forte rialzo per tutte le piazze europee che si portano ai massimi della seduta alla soglia di metà giornata.

Il Dax di Francoforte guida il gruppo con un rialzo del 2,9%, seguito da Parigi a +2,62%, Madrid a +2,32% e Londra a +2,14%. Poco distante Milano, il cui Mibtel sale dell’1,97%.

Il vento positivo che arriva dai futures sugli indici di Wall Street porta in alto le quotazioni di tutti i comparti.

“Già da venerdi’ scorso si respira un clima migliore – commenta a WallStreetItalia un operatore Uniprof – con le buone notizie che arrivano dal comparto dei semiconduttori che è fondamentale per la ripresa dei mercati”.

In dettaglio a Parigi troviamo il forte incremento di Alcatel (+4,3%) e di STMicroelectronics (+3,6%). Ma la migliore prestazione è quella di France Telecom (+6,7%). Denaro anche per Axa (+4%) e per TF1 (+3,3%).

In Germania sono Epcos (+8,5%) e Siemens (+7,3%) a tirare il plotone. Gran corsa anche per Deutsche Bank (+4,2%), per Deutsche Telekom (+4,2%) e per Infineon (+4,3%).

Infine nella City londinese sono Logica (+7,3%) e Vodafone (+5,4%) a registrare le migliori prestazioni. In rialzo anche BSkyB +1,9%, Barclays +3,9% e Reuters +3,9%.