BORSE UE: SOLO PARIGI HA APERTO IN RIALZO

21 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Le borse europee hanno aperto depresse ma senza indicazioni forti sulla direzione da prendere, all’indomani del taglio dei tassi americani dello 0,50%: una riduzione che ha deluso il mercato, speranzoso fino all’ultimo in un allentamento superiore.

Parigi è l’unica piazza in positivo, in crescita dello 0,78%, mentre perdono Francoforte, -0,45%, Londra, -0,58%, Madrid, -0,80%.

Forti perdite, nei primi movimenti, per Nokia e Deutsche Telekom a Francoforte; in rialzo Vivendi in Francia.

In negativo anche i principali indici settoriali europei, come i tecnologici che lasciano il 4%, le telecomunicazioni, -1,64%, i media, -1,46%.