BORSE UE: SOLO LONDRA APRE COL SEGNO MENO

11 Settembre 2002, di Redazione Wall Street Italia

Le piazze europee hanno aperto in moderato rialzo, fatta eccezione per la piazza londinese.

Quella di oggi è una giornata tutta centrata sulle commemorazioni della strage terroristica dello scorso anno quando vennero colpite le Torri Gemelle a New York e il Pentagono a Washington, e sui bilanci della crisi che da allora ha appesantito i mercati.

Londra ha aperto a -0,23% .
Francoforte a +0,66% .
Parigi a +0,56%.
Madrid a +0,59%.

La crisi diplomatica che sembra portare verso una nuova guerra tra Usa e Iraq mette l’accento sui titoli petroliferi, specialmente dopo che ieri il greggio ha superato i $30 al barile.

C’è attenzione anche sui titoli telefonici dopo che la Commissione Ue ha dato il via libera alla cooperazione e alla divisione dei costi per la costruzione delle rete per la telefonia mobile di terza generazione, Umts.

Il mercato registra poi il fatto che France Telecom e il suo azionista di maggioranza, cioè il governo francese, hanno preso ieri sera la decisione di uscire dalla controllata tedesca MobilCom.