BORSE UE SEGUONO WALL ST E CHIUDONO IN ROSSO

10 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

I guadagni messi a segno dal Vecchio Continente sino al pomeriggio si sono annullati con il passaggio in negativo dei mercati USA.

A fine giornata, gli indici EuroStoxx segnalano vendite sui tecnologici (-1,16), sui media (-0,75) mentre i telefonici si sono fermati vicini alle quote della vigilia (-0,05). In rosso anche i petroliferi che hanno ceduto l’1,95%.

La Piazza di Londra è stata quella che ha performato meglio con l’indice FTSE che ha chiuso a -0,02%. Tra i rialzi piu’ interessanti quello di Lloyd’s (+1%), British Telecom (+0,55%) e BSkyB (+2,7%). In calo Bp (-1,7%).

Parigi ha chiuso in calo con l’inversione di tutti quei titoli che avevano sostenuto il Cac sino all’avvio dei mercati americani. In calo traviamo France Telecom (-0,6), Alcatel (-3,2%), Cap Gemini (-2,9%) ed StMicroelectronics (-0,6%). Tra gli energetici ha ceduto Total Fina Elf (-2,7%).

Francoforte, le cui contrattazioni terminano alle 20:00, prosegue con il Dax a -0,59%. In calo i tecnologici come Infineon (-5,4%) e Siemens (-0,7%). Positive Deutsche Telekom (+0,5%) e Lufthansa (+0,75%).